A.FI.GI. per la Solidarietà

Ancora una volta AFIGI si è trovata in prima linea per dimostrare la propria solidarietà attraverso un’iniziativa di beneficenza a favore dell’Associazione “Un raggio di sole per Marty” di Orzinuovi (BS).

Martina è una ragazza che, dall’età di un anno, combatte una malattia gravissima chiamata Spg50 – paraplegia spastica ereditaria, malattia rara tanto da essere uno dei tre casi diagnosticati in Italia e studiata all’università di Harvard a Boston. Oggi ha tredici anni e purtroppo non riesce a muoversi autonomamente né a parlare né a essere autosufficiente e viene costantemente assistita dalla mamma Jessica, commessa in un supermercato, la quale ha deciso di creare una associazione con obiettivi ben precisi: finanziare la ricerca sulle malattie rare; assistere i pazienti nei progetti loro dedicati, in particolare Martina;   sensibilizzare  le  persone  sulla  materia  delle  malattie genetiche; appoggiare il Children Hospital di Boston; disporre di un fondo cassa per le cure e l’acquisto di beni di prima necessità per i soggetti colpiti da questa malattia.

Grazie a questa iniziativa l’Associazione A.FI.GI., che in un primo momento aveva donato oltre 1.000 gessetti decorativi di vari formati che hanno permesso all’associazione di Martina di raccogliere fondi in occasione di alcune feste locali,  è riuscita a raccogliere ben 4.836 euro che verranno devoluti all’associazione di Martina.

L’iniziativa di beneficenza si è conclusa con la consegna di un assegno simbolico, nel pomeriggio del 28 dicembre 2021, a Orzinuovi (BS) alla mamma Jessika in presenza di Martina.

Le somme raccolte permetteranno di sostenere una parte delle spese che la famiglia dovrà affrontare per il ricovero di Martina a Boston per un periodo di degenza di circa tre mesi.

La bellissima iniziativa nasce da una idea di Antonino Di Prima, appartenente all’Associazione A.FI.GI., Referente della Sezione di Rovato (BS).

Articoli Stampa: Giornale di Brescia del 02/01/2022 – Chiariweek del 07/01/2022

ChiariweekProvincia di CremonaIntervista Tele Orzi (video)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *